Indomita Maschile. Sconfitta a testa alta ed al tie-break contro Pompei Volley

POMPEI VOLLEY – INDOMITA SALERNO 3-2

(25-22, 25-22, 23-25, 14-25, 15-7)

 

POMPEI VOLLEY: Abbagnale, Zaccaria, Frecentese, Gaetano, Sepe, Del Gaizo (L), Ippolito, Provenza, Girardi, Imperatore. Coach: Florio.

 

INDOMITA SALERNO: Morriello (L), Citro, Catone, Manzo, Cantarella, Memoli, Senatore, Magazzeno, Abate, Pagano, Guardabascio, Zucchi. Coach: Vitale-Capriolo.

 

Arriva una sconfitta al tie-break e con tante attenuanti per l’Indomita Mascile. La formazione salernitana interrompe contro Pompei Vollet la striscia consecutiva di due successi consecutivi, cadendo alla prima del girone di ritorno ma con tante attenuanti a favore ed a testa alta. Gran partenza dei padroni di casa che si aggiudicano i primi due set lasciando gli atleti biancoblu a quota 22 in entrambi parziali. Da quel momento in poi scatta la reazione dell’Indomita che, dopo aver iniziato il parziale nel peggior modo possibile (10-2), si aggiudica il terzo set (23-25) e il quarto (14-25) in maniera netta mostrando un’ottima pallavolo. Una rimonta che la formazione allenata da coach Capriolo e Vitale paga nel tiebreak perdendo il set decisivo 15-7 anche qui dopo una partenza al rallentatore (10-0). Punto importante per il morale e che certifica la bontà della rosa. Ora però manca l’ultimo salto di qualità: ossia vincere qualche match con squadre davanti in classifica per dimostrare di poter dire la propria in campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *