Tgroup Arechi. Nuovo tonfo interno. Crotone si aggiudica il match salvezza.

Vittoria doveva essere ed invece è stata sconfitta, bruciante sconfitta. Giunta quest’ultima al cospetto di una formazione in lotta per la salvezza come la Tgroup Salerno. La “Vitale” viene in tal modo sbancata anche dal R.N. Crotone mentre la formazione guidata da coach Milic non riesce ad invertire il trend negativo delle ultime gare con i calabresi che si impongo con il risultato di 5-7. Nuovamente fatale la terza e la quarta frazione di gioco che ha visto gli invicti vanificare il vantaggio precedentemente accumulato. Ad incidere negativamente sul match l’ormai nota incapacità di sfruttare le superiorità numeriche, addirittura 1/10, abbinata a diversi errori commessi in fase difensiva rivelatisi alla lunga decisivi. A tutto vantaggio del Crotone che sbancando la “Vitale” conquista la seconda vittoria consecutiva in campionato. Un successo fondamentale che le consente di staccare in classifica proprio la Tgroup Arechi, ultima insieme al Muri Antichi. Match dall’andamento ondivago. Diversamente che dalle altre circostanze, la Tgroup Arechi parte leggermente contratta, gli ospiti ne approfittano e chiudono in vantaggio la prima frazione con una rete di Markoch. Poker Arechi nel secondo tempo con una doppietta di Massa, e le reti di Bencivenga e Siani per il 4-3 prima del cambio di campo. E qui la compagine di casa subisce un evidente calo, a differenza del Crotone che insiste sull’acceleratore e si porta nuovamente avanti con Markoch e Amatruda prima del momentaneo pareggio di Gregorio. Ultima frazione tutta a vantaggio degli ospiti che chiudono il match ancora con Amatruda e Morrone. Da segnalare l’esordio in porta del giovanissimo Roberto Spinelli.

Tgroup Arechi – Metal R.N. Crotone 5-7 ( 0-1, 4-2, 1-2, 0-2)

Tgroup Arechi: Noviello, Siani, Mattiello, Bencivenga, Calì, Esposito, Spinelli L, Gregorio, Vukasovic, Mutariello, Iannicelli, Massa, Spinelli R.

Reti: Massa 2, Gregorio 1, Bencivenga 1, Siani 1

Uscito per limite di falli Aiello (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Arechi 1/10 + un rigore realizzato da Gregorio nel terzo tempo e Crotone 0/3. Spettatori 100 circa

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *