Hippo Basket. Si dimette coach Silvestri. Squadra affidata a Pinto e Carmando

Colpo di scena alla Hippo Basket. Il coach Luca Silvestri si dimette dal ruolo di allenatore a seguito della sconfitta subita con il C. S. Secondigliano. Il sodalizio caro al presidente Frascino ha, però, respinte le dimissioni rassegnate dal coach non ritenendolo il principale responsabile dell’andamento negativo della squadra. Di poi il coach ha ribadito la propria volontà alla società di andare via in un confronto tenuto i vertici societari al fine di dare una scossa all’ambiente ed alla squadra.  «Non è stata una decisione emotiva – ha affermato coach Luca Silvestri –, bensì maturata nel tempo, travagliata e molto sofferta. So di lasciare la società ed i miei giocatori in un momento complicato ma sono convinto che adesso sia necessario cambiare qualcosa, portando nel gruppo nuovi entusiasmi. Lascio un ambiente fatto di persone a me molto care e con le quali ho condiviso qualche momento difficile ma soprattutto tante gioie e soddisfazioni. Ringrazio e saluto tutti i giocatori che hanno sempre profuso il massimo impegno, in partita come in allenamento. Ringrazio di cuore due amici, il Presidente ed il DS, per avermi dato e poi anche confermato fiducia. E pure per aver rispettato la mia scelta di farmi da parte. Un saluto particolare, infine, lo devo sicuramente a Massimo Pinto, un supporto costante sempre al mio fianco, all’amico coach Aldo Russo ed a Michele Masturzo, che è riuscito a mantenere alto il livello della comunicazione nonostante i miei “boicottaggi”. Saluto tutti e faccio in immenso in bocca al lupo a tutta la famiglia Hippo!». La Fasano Gomme 2 Hippo Basket Salerno per il momento ha deciso di adottare una soluzione interna, affidando la squadra alla guida di Massimo Pinto e Giovanni Carmando, che potranno contare sul prezioso supporto del Responsabile del Settore Giovanile Aldo Russo, che ha ricevuto l’incarico di Direttore Tecnico, ampliando il suo raggio d’azione anche alla prima squadra. La società è, allo stesso tempo, alla ricerca sul mercato di nuovi elementi che possano regalare nuova linfa al team granata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *