Chiedeva il pizzo all’Arechi. Multato un parcheggiatore abusivo. Fenomeno in continua crescita

L’obolo da conferire per i parcheggiatori abusivi, divenuti ormai una consuetudine come l’evento Luci d’Artista, nel piazzale antistante la Tribuna dello stadio Arechi di Salerno. Il fenomeno purtroppo è sempre più in evoluzione, aumentando i casi di persone dedite a rincorrere i parcheggiatori che dopo aver ottemperato al pagamento della sosta, si vedono sollecitati a donare qualcosa per il “fatidico caffè” diventato sempre più costoso. Ieri, ad esempio, è stata emessa una multa di 770 euro ad un parcheggiatore abusivo con conseguente allontanamento da via Allende. In generale sono stati rilevati circa 150 abusivi tra la zona ospedaliera e lo stadio Arechi, di cui 70 sono stati raggiunti da Daspo urbano non rispettato. Per 11 di loro è stato emesso il foglio di via non essendo residenti a Salerno.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *