Lotito impegnato nella cena di Natale. Gregucci chiede biennale. Beni sulla panchina con il Foggia?

Tutto fermo: dopo quasi 48 ore dalle dimissioni di Stefano Colantuono la Salernitana non ha ancora un proprio condottiero. Beni, il vice del tecnico di Anzio, da domani comincerà a preparare nel ritiro di San Gregorio Magno la difficile partita con il Foggia che nelle ultime ore ha presentato il neo tecnico Padalino. Impegni sociali con la Lazio hanno determinato un blocco delle trattative in corso da parte di Claudio Lotito che, questa sera, sarà impegnato nella cena Natalia con tutto lo staff tecnico biancoceleste. Non prima di domani pomeriggio, dunque, dovrebbe arrivare l’annuncio del nuovo allenatore. Gregucci che è stato per primo ascoltato chiede un biennale per poter rinunciare all’incarico di vice nella Nazionale e non si accontenta di un contratto di soli sei mesi. Calori resta l’alternativa ma i precedenti da calciatore dell’ex tecnico del Venezia, non fanno prefigurare nulla di buono. Poi vi sono le terze e quarte scelte, ma al momento è tutto rimandato a domani quando Lotito, si spera, emetterà all’esito del conclave, la fumata bianca sul nuovo condottiero granata.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *