Sporting: vittoria fu. Ritrovato il dolce sapore dei tre punti con la Faraldese

Eccoti… finalmente sei arrivata. Mancava da tanto, troppo tempo la vittoria per la Sporting San Severino. La formazione biancorossa non riassaporava da oltre un mese quella sobria leggerezza dell’essere derivante dalla gustosa miscela dei tre punti. Gli stessi che tornano ad essere conquistati ai danni della Faraldese su di un terreno ai limiti della decenza a cui s’è aggiunto un forte e fastidioso vento. Nella prima frazione di gioco poche occasioni seguite da molti sbadigli in campo e fuori seppur la Sporting si sia da subito mostrata più propositiva, mantenendo sempre il pallino del gioco. Nella ripresa è, invece, cominciato il vero assalto alla porta avversaria con l’estremo difensore ospite “spettatore non pagante”. La prima occasione gettata alle ortiche capita sui piedi di Zambrano che non riesce, da pochi passi, a capitalizzare l’uscita maldestra dell’estremo difensore avversario. La rete della liberazione arriva allo scadere: il cronometro segna il minuto 80^ allorquando su punizione dalla trequarti sinistra, Maiellaro centra per l’inserimento di Cerrato che spizza la sfera quel tanto che basta per gonfiare la rete ed il cuore di gioia per la tanto attesa vittoria. Per conquistarsi la gloria c’è ancora tanto spazio e….tempo!!!

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *