Rosina-Tonali: l’estro al potere. Quando Alessandro “il piccolo” aveva tre anni, Alessandro “il grande”…

Sfida tra i due Alessandro, il grande, Rosina ed il piccolo, Tonali. Soprannominato ormai il “nuovo Pirlo”, memore della strada tracciata al Rigamonti dal centrocampista della Juventus, del Milan e della Nazionale, Tonali ha ormai gli occhi del mondo addosso. Fortemente voluto dal Napoli di De Laurentiis, pronto a fare follie per la prossima stagione pur di assicurarsi le prestazioni del forte centrocampista, Tonali, quando Rosina scendeva in campo a Parma, facendo il proprio esordio contro la Juventus, aveva appena tre anni. Lunedì sera sarà sfida tra due talenti sicuri: un astro nascente ed una stella cometa intramontabile del calcio italiano.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *