Jomi Salerno: continua il testa a testa. Asfaltato il Dossobuono

Dopo circa un mesi di assenza dalla Palestra Caporale Maggiore, la Jomi Salerno si presenta con il vestito di gala e sfodera una prestazione impeccabile dinanzi al pubblico amico. Le salernitane allenate da mister Rajic dopo appena 7′ sono già avanti di più cinque sugli avversari. La Jomi dopo il grande avvio non sottrae il piede dall’acceleratore ed ingrana le marce alte: al 15′ è più otto il distacco aumentato di +10 dopo 25‘.  La Venplast Dossobuono, frastornata, prova a rientrare in partita dopo che il tecnico della Jomi effettua un largo turn over, dando spazio e concedendo la passerella alle giovani del vivaio.  La formazione ospite si porta sotto sul 23 a 14  ma è ormai è troppo tardi. L’ultima emozione è data dallo spavento per l’infortunio alla spalla occorso alla giovane Carmela Stellato. La Jomi conquista altri due punti fondamentali, continuando il testa a testa con Brixen a sua volta vittorioso contro Flavioni.

Jomi Salerno – Venplast Dossobuono 25 – 17 (primo tempo: 18 – 7)

 

Jomi Salerno: Ferrari, Stellato, Dalla Costa 4, Motta, De Somma, Santoro, Coppola 3. Gomez 9, Fabbo, Napoletano 1, Sammartino, Oliveri 2, Lauretti Matos 2, Casale, Landri 4. Allenatore: Dragan Rajic

Venplast Dossobuono: Biondani 1, De Togni 6, Guadagnini 2, Crosta 1, Poderi, Costa 2, Marrochi, Drinic, Zanette, Manfredini, Cacciatore, Brunetti 2, Luchin, Ghilardi 2, Mazzieri, Marchegiani 1. Allenatore: Roberto Escanciano Sanchez

Arbitri: Prandi ed Ambrosetti 

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *