La Salernitana sfoglia la margherita, ma dovrà accontentarsi di una… Primavera

Nessun partner d’eccezione in vista della seconda settimana di sosta, questa volta da effettuare per il turno obbligatorio di stop prefigurato dal calendario di serie B. La Salernitana non è riuscita a riscontrare i favori di squadre professionistiche (l’unica che riposa al pari dei granata, in serie C è il Trapani) nè militanti nei campionati minori per poter effettuare un’amichevole infrasettimanale, utile a non perdere il ritmo partita. Di positivo, invece, c’è il recupero dei lunghi degenti quali Rosina, Akpa Akpro e Di Gennaro, tutti abili ed arruolabili per il match del “Tombolato”. La formazione di Colantuono dopo il “niet” ricevuto da una serie di compagini, dovrà accontentarsi di bissare l’amichevole in famiglia con la formazione Primavera.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *