Derby farsa dell’Arechi: ancora un rinvio del processo per i 23 imputati

Si sarebbe dovuta tenere questa mattina l’udienza a carico dei 23 tifosi della Nocerina, protagonisti del derby farsa inscenato dinanzi al Park Hotel di Mercato San Severino  lo scorso 10 Novembre del 2013. A seguito di una serie di rinvii, infatti, i presunti responsabili di minacce a carico dei giocatori della Nocerina, volte al fine di dissuaderli dalla volontà di giocare la gara con i “rivali” della Salernitana per il mancato accesso allo stadio Arechi, il processo è stato rinviato alla prossima udienza. L’accusa formulata a carico dei 23 imputati è di violenza privata ma da allora sono cinque anni che il processo stenta a partire grazie anche alle varie ed opportune eccezioni sollevate dai difensori dei tifosi che restano ancora in attesa di una sentenza.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *