Colantuono si mantiene in media. Con 20 punti in 12 gare, le squadre hanno sempre centrato i play off

Stefano Colantuono si mantiene… in media. Dopo 12 partite, la Salernitana gira a 20 punti così come l’Atalanta, avvicinandosi al cammino avuto con le altre squadra, Catania, Perugia e Torino condotte sempre fino in fondo nella lotta play-off. Alla guida del Catania, nel 2003, gli etnei conquistarono 21 punti. Con il Perugia (stagione condizionata da problemi societari), Colantuono conquistò un punto in meno. Uno in più alla guida dell’Atalanta, avente tuttavia giocatori in rosa del calibro di Tiribocchi, Ruopolo, Doni, Carmona. Per restare in ottica granata, quello del Nord, alla guida del Torino, nel medesimo contesto temporale, il tecnico di Anzio, alla 12a girò a 20 punti, conquistando il quinto posto e la finale play-off. Il Toro di allora, segnò 4 punti in più, incassando anche una rete in più rispetto a quelle subite dalla Salernitana. Insomma, passa il tempo, ma il “made in Colantuono” si conferma sempre più. Quasi sempre, confermando questo trend di media punti, le proprie squadre sono andate fino in fondo nel lungo campionato di serie B. Se la storia è maestra di vita…

 

 

 

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *