“Cipolla” in Curva:il G. S. grazia la Salernitana

Nessuna conseguenza economica per la società che ha rischiato una forte ammenda per lo scoppio di un petardo in Curva Sud. Il giudice sportivo, infatti, pur ravvisando l’esplosione di materiale pirotecnico indebitamente introdotto sugli spalti, non ha provveduto a sanzionare la società granata. Riccardo Bocalon, invece, a seguito della quarta ammonizione cade in diffida ed è a rischio squalifica, in caso di cartellino giallo, nelle prossime gare.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *