Occhi su Mantovani:il difensore è osservato speciale del Genoa

Valerio Mantovani da gregario è diventato, nell’arco di un anno, un giocatore importante e fondamentale. Sacrificato da Sannino dopo una sbavatura a Ferrara, due anni fa, l’ex capitano della Primavera del Torino, è stato impiegato con maggiore continuità nella difesa a tre da Bollini. Poi la maturazione definitiva con mister Colantuono che non ha avuto difficoltà ad inserirlo in luogo del l’infortunato Perticone. Sabato sugli spalti dell’Arechi c’erano emissari del Genoa pronti a relazionare sull’ennesima, superba prestazione del difensore. Il contratto di Mantovani scadrà tra due anni, ma sull’argomento il centrale mostra avere pochi dubbi:”il mio procuratore resta a disposizione della società e del direttore quando vorranno trattare il rinnovo”. Che, visto l’elevato rendimento andrebbe fatto sottoscrivere a breve.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *