Schiavi”Dispiace per i tifosi. La traversa di Di Gennaro grida vendetta”.

Raffaele Schiavi è tornato in laguna dopo lo stop forzato di tre turni per effetto della squalifica di Cremona. Il difensore di Cava dè Tirreni, seppur dispiaciuto non si perde d’animo, convinto che la Salernitana potrà da subito riprendersi dopo la sconfitta del Penzo:”Il Venezia credo che non ha fatto un tiro in porta. Fosse entrata nel primo tempo la palla calciata da Di Gennaro, invece di fermarsi sull’incrocio, staremo a parlare di un’altra partita. Nella ripresa-continua Schiavici abbiamo provato a pareggiarla, ho avuto anche una palla buona che se la calcio meglio, magari poteva rivelarsi ottima per il pareggio. E’ andata così, ci dispiace per i tifosi che ci hanno seguito. Non ci abbattiamo perchè questo è un gruppo sano in cui i giocatori sono uniti tra loro. C’è grande compattezza, quella stessa che ha fatto la differenza fino alla partita di Venezia. Il terzo posto conquistato prima di tale match ce lo siamo meritato ed è frutto di un lavoro di gruppo. Dalla prossima gara avremo l’opportunità di riprenderci quanto perso a Venezia“.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *