Sporting:l’amaro è servito al fotofinish

Sconfitta sul gong per la Sporting che nel campionato CSI subisce la maggiore determinazione dell’Angri boys. La formazione guidata da mister Sellitto patisce la maggior freschezza atletica degli avversari ed un assetto tattico guardingo con il 3-5-2 che non sortisce gli effetti sperati. E così, dopo solo 10′ di gara arriva il vantaggio dei padroni di casa a cui si aggiunge l’infortunio al talentuoso Scafuro. Mister Sellitto corre ai ripari ed inserisce il pimpante Pironti, passando ad un più propositivo 4-4-2. La conseguenza del cambio tattico porta al pareggio siglato da Mario Ansalone. Nella ripresa la Sporting si rintana nella sua metà campo, concedendosi agli avversari che allo scadere trovano il punto da tre. Non c’è più tempo:triplice fischio e tutti sotto la doccia a leccarsi le ferite in attesa di un pronto riscatto.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *