D. Anderson:” Il peggio è passato. A Salerno riconquisterò la Nazionale”

D. Anderson ha messo alle spalle il brutto infortunio subito in quel di Benevento. L’esterno granata avente già un goal in attivo, frenato da fattori imponderabili nelle ultime settimane, è pronto a riscaldare i motori e scendere in campo per creare la superiorità numerica sulla fascia destra.”Salerno ha rappresentato per me una piazza importante in cui ho fatto il mio esordio con la maglia del Bari. Il pubblico straordinario dell’Arechi già lo conoscevo-ha dichiarato Anderson D-la cosa strabiliante è il seguito massiccio in trasferta”. Anderson è pronto a ritornare in pista per riconquistare una maglia da titolare e, magari, la Nazionale Olandese, reduce dal convincente e netto 3-0 ai danni della Germania in Nations League.”La Nazionale Orange sta vivendo un periodo importante per il cambio generazionale. Nell’Under 17 di cui ho fatto parte-prosegue Anderson-c’erano giocatori del calibro di Ake e Vilhena. Spero di poter indossare quella maglia, ma al momento il mio pensiero è tutto rivolto alla casacca granata. Devo fare bene insieme alla squadra. Il campionato è ancora all’inizio. Nulla è deciso. D’altronde ci sono molte squadre che partono bene per poi fermarsi a Gennaio.Nella seconda parte di stagione, invece, la Salernitana dovrà andare a 200 all’ora”

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *