Mandorlini:”Salernitana squadra tosta. Sarà partita maschia”

Andrea Mandorlini in conferenza stampa fa il quadro della situazione per quanto riguarda il momento attraversato dalla Cremonese e l’importanza della partita con la Salernitana in vista della prossima sosta di campionato:«I ragazzi stanno bene. Domani l’unico assente sarà Antonio (Piccolo, ndr), che ha però ricominciato a lavorare con il gruppo. Abbiamo avuto una settimana di lavoro più tranquilla e cercheremo di salvaguardare tutti. Carretta ha ancora un piccolo problemino ma è a disposizione. Sia che parta dall’inizio sia a partita in corsa è uno che dà sempre il 100%». «Sarà una partita difficile» – ammette Mandorlini – «La Salernitana sta bene, è una squadra fisica e molto forte dal punto di vista caratteriale. Dovremo essere bravi proprio dal punto di vista del carattere ad essere come loro. Sono sicuro che sarà una partita maschia e questo la rende un esame importante per noi. Tutti devono essere pronti». «Domani sarà  una partita molto importante perché arriva a chiudere un ciclo, ed è importante terminarlo bene di fronte ai nostri tifosi. Noi stiamo crescendo partita dopo partita anche grazie al gruppo che, come si vede dalle interviste dei giocatori, è molto coeso. Le persone nel calcio sono importanti tanto quanto i valori tecnici».

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *