Cremonese-Salernitana raccontata con i…. numeri

Cremonese-Salernitana è la sfida tra due formazioni agli antipodi da un punto di vista tattico per il modulo adottato dai singoli allenatori. Mandorlini si affida al 4-3-3 ma non potrà beneficiare dell’apporto dell’ex Adriano Montalto. La formazione granata confermerà allo “Zini” il modulo 3-5-2.  I Grigio-rossi con il Pescara sono imbattuti in sei turni di campionato in cui hanno conquistato due vittorie e 4 pareggi. La porta di Radunovic è imbattutta da ben 244^(l’ultimo a violarla fu Clemenza nella gara dello scorso 23 Settembre).  Numeri differenti anche per quanto riguarda i cartellini gialli: 4 racimolati dalla Cremonese (squadra fair-play) e ben 17 dai granata. I giocatori più decisivi per la Cremonese, fino ad ora, sono risultati essere i difensori: Terranova e Dos Santos. La Salernitana, invece, è squadra che nei secondi tempi riesce sempre ad avere la meglio, avendo realizzato sei dei sette goal nell’ultima mezz’ora di gioco.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *