Blitz all’Arechi della Digos: si indaga sull’aggressione agli steward

Ieri mattina gli agenti della Digos si sono recati presso la cabina del Gos allo stadio Arechi per visionare i filmati registrati dalle telecamere a circuito chiuso, puntate sul settore Curva Sud. Recuperate le immagini dei “focolai” che hanno caratterizzato il post partita con gli steward in servizio, sono stati passati al setaccio i filmati con conseguenti ingrandimenti e replay delle immagini per scoprire i possibili autori del tentativo di aggressione agli uomini gestiti dalla MFC. Occorre capire se sarà possibile configurare nei confronti dei soggetti individuati l’ipotesi del reato di tentata aggressione o se, invece, la vicenda debba essere archiviata sul nascere quale accesa rimostranza. A Palazzo di Governo è stato già convocato Giuseppe Bruno, responsabile della Security presso l’impianto di Via Allende. Nel frattempo la vicenda è seguita con grande attenzione dai due co-patron Lotito e Mezzaroma che nel vertice di Roma di oggi potrebbe essere convocato avendo assistito ai fatti quale testimone oculare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *