I tifosi al tecnico Colantuono “Mister, cambi modulo. 3-5-2 inadatto”

Le scorie del derby che lasciano il segno. In città l’effetto Padova sembra essere già svanito. La bella prestazione offerta al cospetto della squadra patavina è stata, tutto di un colpo, cancellata da Maggio e compagni. Al cospetto di una squadra, il Benevento, costruita per vincere, la formazione granata alla prima difficoltà si è sciolta come neve al sole. Troppo remissiva, appiattita, incapace di costruire gioco ed, eccessivamente dipendente dallo schema tattico altrui. I tifosi granata sperano nella ripartenza dopo il pit-stop già a partire dal match di Martedì prossimo, ma intanto, la maggioranza comincia a mettere in discussione il vestito tattico:”Il tecnico dovrebbe cambiare modulo. Con il 3-5-2 la squadra si appiattisce e non riesce ad attaccare la profondità. Se i singoli non inventano, difficilmente riusciamo a costruire azioni degne di note”.  Questo è, in sintesi, il pensiero generale che alberga attorno alla Salernitana. Di contro c’è chi, quale rovescio della medaglia, sostiene che un passo falso, una giornata storta possa capitare a tutti. Tra le due fazioni chissà chi prevarrà.  A pochi giorni dal fischio di inizio del match con l’Ascoli sono state già sollevate delle critiche nei confronti del condottiero granata. Un certo pessimismo comincia già ad aleggiare nell’aria che, potrebbe farsi, davvero pesante se con i marchigiani non giungerà la quiete dopo la tempesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *