Vacca rientra a Napoli. La Salernitana deve prima cedere

Il centrocampista Vacca, da tempo fuori dai piani tecnici del tecnico D’Aversa, è rientrato da Parma ove ha beneficiato di un permesso che gli ha consentito di giungere a Napoli nel tardo pomeriggio. Il direttore Fabiani ha da tempo raggiunto un accordo con Parlato, agente del calciatore. Il problema principale è dato dalla necessità di fare spazio all’ex Benevento e Foggia mediante le cessioni di Zito (assistito sempre da parlato) e signorelli. Il primo è corteggiato dalla Casertana ma prima di andare via vorrebbe un’adeguata buonuscita. Il secondo potrebbe andare ad Ascoli. L’arrivo di Vacca costituirebbe il preludio alla cessione di Fabio Ceravolo alla Corte di Colantuono. Prima, però la Salernitana dovrà operare altre uscite, vedasi Riccardo Bocalon richiesto dal Venezia. 

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *