UNDER 18 MASCHILE – FINAL EIGHT REGIONALE – GARA 1

INDOMITA SALERNO-PALLAVOLO 2000 3-2
(24-26, 25-16, 18-25, 25-14, 15-13)
INDOMITA: Barbato E., Barbato P, Brancaleone, Del Pozzo, Pagano, Prisco, Squizzato D., Trevisone, Villacaro, Squizzato S. (L), Persico (L2). All. Morriello
PALLAVOLO 2000: Ardò, Cortese Tempesta, Della Corte, Forte, Gioiella, Prata, Sepe, Tenneriello, Bove (L). All. Angeloni
Arbitro: De Simone di Olevano sul Tusciano

Inizia con un successo il cammino dell’under 18 maschile nella fase regionale. Alla Senatore, Barbato e compagni superano, al termine di un match avvincente e combattuto, la Pallavolo 2000. Un successo importante che avvicina il sodalizio della presidente Maria Ruggiero alla Final Four. Nel primo set dopo un buon inizio dei ragazzi allenati, per l’occasione, da Luca Morriello, la compagine casertana, arrivata a Salerno imbattuta e con la striscia di dodici vittorie in altrettante gare, ha provato ad allungare. L’Indomita però ha reagito bene, rispondendo colpo su colpo grazie ai punti di Brancaleone e Pasquale Barbato. Nel finale però, la Pallavolo 2000 piazza il break decisivo e chiude 24-26. Nel secondo arriva la reazione dell’Indomita che sbaglia poco o nulla e chiude il parziale 25-16. Nel terzo, invece, sono tanti gli errori dei biancoblu, sia al servizio, sia in attacco. La Pallavolo 2000 ringrazia e va chiudere il set 18-25. Nel quarto si capovolgono le parti e l’Indomita in assoluta scioltezza chiude 25-14. Si arriva al tie break in cui stanchezza e tensione si fanno inevitabilmente sentire. Alla fine, l’Indomita si dimostra più lucia e chiude 15-13, aggiudicandosi Gara 1. Domani, giovedì, fischio d’inizio alle 19.30, a Caserta si giocherà Gara 2, che vale l’accesso alla Final Four. All’Indomita per passare il turno serve una vittoria con qualsiasi risultato. In caso di 3-0 o 3-1 passerebbe, infatti, la Pallavolo 2000. In caso di 3-2 per i casertani, si giocherebbe invece, un decisivo golden set.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *