Salernitana: sei la cooperativa del goal. 30 le reti messe a segno da 9/11 della formazione tipo

L’assenza del bomber colmata attraverso il gioco di squadra e di reparto. La Salernitana nell’anno successivo al “divorzio” dai “gemelli del goal” Coda e Donnarumma, ha trovato nell’undici tipo la forza necessaria per attingere al gruzzoletto di reti fondamentali al raggiungimento dell’obiettivo comune. La formazione di Colantuono è a tutti gli effetti una comitiva del goal. Prendendo, infatti, spunto dall’undici tipo che nelle ultime sei partite è stato schierato dal tecnico di Anzio secondo il canovaccio tattico del 4-3-3, tutti i componenti di tale scacchiere, ad eccezione dei soli Radunovic e Di Roberto, hanno siglato almeno una volta il tabellino. Nel quartetto difensivo, Tuia ha messo già a segno due reti consecutive, non avendone in precedenza mai realizzate alcuna in serie cadetta. Casasola è fermo ad una marcatura. Schiavi di testa ha già castigato Pro Vercelli e Frosinone. Sull’out mancino, Luigi Vitale è riuscito ad insaccare per due volte la sfera in fondo al sacco. Raffaele Pucino sulla corsia opposta, invece, contro Cittadella e-su punizione- in quel di Terni ha offerto il proprio contributo alla causa. In mediana, lo score prosegue con Ricci a segno per due volte alla stregua di Minala (marcatore d’eccezione nel derby ed al cospetto del Pescara) e Kiyine. In attacco, tranne Di Roberto (ancora a secco), Sprocati e Bocalon hanno messo insieme 17 reti. In totale, nove degli undici  elementi schierati quali titolari, nelle ultime sei partite, da Colantuono hanno messo a segno 30 reti. Manca il bomber: per fortuna che nel gruppo la Salernitana sia stata in grado di costituire la cooperativa del goal..

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Un pensiero riguardo “Salernitana: sei la cooperativa del goal. 30 le reti messe a segno da 9/11 della formazione tipo

  • 13 Aprile 2018 in 10:11
    Permalink

    Ieri non mi è sembrato un Empoli sottotono, anzi mi è sembrato che la Salernitana avesse tanta gamba, hanno corso tantissimo, ma nonostante questo hanno creato pochi pericoli. Il centrocampo (tutto) ha sofferto la densità della Salernitana che ha attaccato bene sulle seconde palle, togliendo linfa ai nostri giocatori di maggior talento (Zajc e Bennacer). Io francamente ho visto un GRANDISSIMO EMPOLI, ha LOTTATO E VINTO DA GRANDE SQUADRA!!!! meritano tutti un bel 8 in pagella per la striscia IMPRESSIONANTE di risultati utili!!!! Mi dispiace per il trattamento che il pubblico ha riservato a Lollo: se si tratta un giocatore con questo scetticismo, non si fa il bene dell”Empoli!!!! dota 2 practice cheats

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *