A Bari con il 4-3-3 e l’ipotesi Kiyine nel tridente. Rossi rileva Bocalon.

Sarà 4-3-3 sulla falsa riga dell’ultimo mese e mezzo di campionato, ma con qualche importante novità in merito alla scelta dei giocatori. In difesa, ad esempio, Vitale e Popescu sono in ballottaggio per la sostituzione di Raffaele Pucino. Il primo sembra essere leggermente favorito sull’ex Modena. Sulla corsia opposta, invece, Casasola non ha alternative e sarà confermato in un quartetto composto da Tuia e Monaco quale coppia centrale. In mediana l’unico certo di un posto da titolare è Ricci con Minala che dovrebbe essere schierato quale mezz’ala di destra ed uno tra Kiyine ed Odjer sull’out opposto. Già, perchè il giocatore magrebino potrebbe-come già accaduto ad Empoli-spostare il proprio raggio d’azione sulla corsia d’attacco in luogo di Sprocati-non al top della forma-con Rossi (in luogo dell’infortunato Bocalon) e Di Roberto a completare il tridente offensivo. L’unico dubbio per il tecnico Colantuono fino al fischio d’inizio sarà rappresentato proprio dall’eventuale avvicendamento di Mattia Sprocati e la conferma di Kiyine quale esterno offensivo. La notte porta consiglio….

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *