“Falso” quadrato attorno a Colantuono e la partenza per il ritiro.

Ufficialmente la Salernitana non s’è allenata, ieri pomeriggio, al campo Volpe per effetto dell’impossibilità dei calciatori granata “residenti a Napoli” di spostarsi verso la città capoluogo, complice le avverse condizioni meteoreologiche. Ufficiosamente la Salernitana ha fatto “gruppo” attorno a Colantuono dopo aver provato ad “estorcerne” le dimissioni. Il tecnico, invece, volenteroso di riscattare il proprio corso tecnico e non lasciare la barca mentre sta affondando, ha ribadito la volontà di non abbandonare la toda. Ed allora, viste la volontà(attuale) di mister Bollini di declinare-almeno verbalmente-l’invito a ritornare alla base congiunta all’impossibilità temporale di ricercare un “terzo incomodo” a cui affidare la “patata bollente”, la Salernitana con un comunicato da “libro cuore”, ha fatto quadrato attorno alla figura del tecnico di Anzio in vista del difficile match di Ascoli, reduce dalla sconfitta in quel di Palermo. “tutto bene, Madama la Marchesa” almeno a parole. Ora, tuttavia, a 14 gare dal termine del campionato, con i play out alle spalle, c’è da tramutare le chiacchiere in fatti… concreti.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *