SERIE C MASCHILE DICIANNOVESIMA GIORNATA

INDOMITA SALERNO – VOLLEY WORLD 0-3
(22-25, 25-27, 25-27)
INDOMITA SALERNO: Barbato, Brancaleone 2, Citro 8, Manzo 4, Morriello 2, Rainone 10, Sabatino, Senatore 15, Zucchi, Capriolo (L), Petrosino (L2). All. Vitale
VOLLEY WORLD: Botti, Cesario, Cocozza, Coscia, Davascio, Del Giudice, Gargiulo, Mugnolo, Serra, Pellone (L), Ferretti (L2). All. Pagliuca
Arbitro: De Simone di Olevano sul Tusciano

È amaro il ritorno dopo oltre un mese alla palestra Senatore per l’Indomita maschile. Capitan Morriello e compagni, infatti, perdono 3-0 contro la Volley World. Un risultato finale che non racconta al meglio una sfida in cui l’Indomita avrebbe meritato sicuramente qualcosa in più. A inizio match con Capriolo libero, in campo ci sono Morriello in regia, Manzo opposto, Citro e Rainone centrali con Pagano e Senatore di banda. Il primo set si gioca nel segno dell’equilibrio; le due squadre giocano punto a punto con l’Indomita che diverse volte trova il più 2, senza, però, riuscire ad accelerare. Sul 20-17 sembra poter arrivare lo strappo decisivo ma la Volley World ritrova la parità con tre punti consecutivi. Rainone mette a terra il pallone del 22-21, poi con quattro punti consecutivi gli ospiti chiudono 22-25 con l’attacco di Mugnolo. Nel secondo gli ospiti partono subito forte e vanno avanti 6-10. Entrano Zucchi e Brancaleone e l’Indomita torna a meno uno, 9-10. Poi nuovo allungo ospite, 10-16. Rientrano Morriello e Manzo e i ragazzi di coach Vitale non mollano: grazie ai punti di Senatore rimontano e tornano avanti, 21-20. L’arrivo è in volata, poi al terzo set point la Volley World chiude 25-27. Nel terzo set, per nulla abbattuta, l’Indomita con Brancaleone in campo al posto di Manzo parte bene e trascinata dai punti di Pagano vola 14-10. Il sodalizio caro alla presidente Ruggiero cerca di conservare il vantaggio ma a quota 17 la Volley World ritrova la parità. Il finale è da brividi. Pagano mette a terra il pallone del 24-23. I partenopei annullano il primo e anche il secondo set point arrivato dopo un attacco vincente di Senatore per poi chiudere alla prima occasione, 25-27, conquistando i tre punti in palio. Per l’Indomita gli applausi del pubblico ma anche tanto rammarico: “Il risultato ci penalizza” – ha dichiarato al termine, capitan Luca Morriello – “purtroppo da dopo Natale abbiamo iniziato a non allenarci bene e si vede in queste partite in cui te la giochi, sei lì ma poi non riesci a fare quel punticino in più che ti consente di vincere. Loro stanno lottando per i play off, abbiamo dimostrato di poter giocare alla pari con tutte ancora una volta. Dal 20-20, però, nella pallavolo è un’altra partita e se non sei concentrato e determinato nel chiudere nel set, c’è poco da fare. Ci vuole un po’ più di coesione di gruppo”. Sabato prossimo trasferta a Pomigliano: “Gara alla portata ma non da sottovalutare, per esempio a Capua era una partita da vincere 3-0 e poi sotto due a zero poi si è vista la reazione dell’Indomita, purtroppo troppo tardi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *