Alberto Bianchi in ritiro per prelevare alcuni “baby” granata

Gli ingaggi di Adamonis ed Adejo e quelli ormai imminenti di Francesco Orlando e Signorelli, di fatto, determinano l’avvicinamento della rosa a disposizione di mister Alberto Bollini a quel famoso “numero legale” di 24 giocatori (esclusi i portieri) di movimento che il trainer granata ha apposto come principale condizione di lavoro da effettuare in quel di Roccaporena. Tale numero è stato, al momento, raggiunto con l’aggiunta agli “over” di calciatori provenienti dal settore giovanile, tra cui hanno mostrato di avere una marcia in più rispetto ai pari età, i giovani Garofalo e Cappiello. In ritiro oltre ad Adejo che assisterà dalle tribune al match in famiglia di quest’oggi, a breve dovrebbe salire anche il “braccio destro” del diesse Fabiani, alias Alberto Bianchi pronto a prelevare e riportare a Salerno alcuni dei giovani che hanno consentito al tecnico granata di poter rimpinguare una rosa ristretta per le partenze di Coda, Busellato e Donnarumma. Sarà per i baby granata un arrivederci a Salerno ove la comitiva granata farà ritorno il prossimo 31 Luglio.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *