Adamonis, Signorelli, Adejo e Francesco Orlando: poker servito dalla Salernitana

Poker d’acquisti per la Salernitana. Il diesse Fabiani nell’arco di 24 ore ha concluso direttamente la trattativa che condurrà a Salerno per i prossimi tre anni, il centrocampista centrale di origini venezuelane, ex compagno di squadra di Vitale nella Ternana, Franco Signorelli (26)nell’ultima stagione allo Spezia, cresciuto nel settore giovanile dell’Empoli per poi collezionare con la maglia dei toscani dal 2010 al 2015, 116 presenze impreziosite da sei reti. Signorelli nasce mezz’ala, ma negli ultimi tempi s’è “specializzato” regista. Per il ruolo di estremo difensore, in attesa dell’arrivo dall’Atalanta, con la formula del prestito, di  Boris Radunovic(21), il tecnico Bollini è pronto a ricevere in squadra il lituano, scuola Lazio,  Marius Adamonis. Quest’ultimo ha da poche ore lasciato il ritiro bianco-celeste per raggiungere i suoi nuovi compagni in quel di Roccaporena. In difesa, è praticamente fatta per il centrale nigeriano ex Vicenza, Daniel Adejo(27). Il poker è servito con l’ingaggio (resta da definire se a titolo definitivo o in prestito dalla Lazio che lo girerebbe alla Salernitana) del 21enne esterno offensivo (anche in tal caso ex Vicenza) Francesco Orlando, autore di una buona stagione personale in Veneto ove ha realizzato 3 reti  e  7 assist (in 24 presenze)all’esordio in serie B.  In precedenza Orlando era esploso nelle giovanili del Francavilla-ove ha realizzato il record di reti (40 ndr)- per poi mettersi in mostra in serie D ed il Lega Pro, al punto da guadagnarsi le attenzioni del Vicenza che nello scorso hanno ha puntato molto su di lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *