Signori, pista calda ma la Salernitana è ferma al “Risentirsi”.

Francesco Signori rappresenta la principale ed unica pista seguita dal club granata per sostituire l’ormai partente Massimiliano Busellato. L’ex Cittadella dopo essere stato riscattato dalla formazione veneta, la prossima settimana sottoscriverà un biennale con il Bari. La formazione pugliese vorrebbe girare quale contropartita ai granata, il centrocampista Romizi il cui ingaggio, tuttavia, risulta fuoriuscire dal limite di budget fissato per la prossima stagione dalla compagine di via Allende. Altro giocatore che piace ad Alberto Bollini è la mezz’ala Di Noia, di ritorno dalla stagione proficua vissuta in quel di Terni. Il centrocampista veneto si trasferirà sul tavoliere solo in caso di corresponsione di circa 300.000 euro in favore della Salernitana. Il diesse Fabiani da oltre un mese è in pressing su Signori, che a fine Giugno si svincolerà a parametro zero. L’entourage del calciatore fa comprendere che da tempo sussiste un’intesa di massima su ingaggio e durata del contratto che l’ex Vicenza potrebbe sottoscrivere con il club di via Allende. Al momento, tuttavia, la trattativa che resta in attesa di essere definita, è ferma a quel “risentiamoci” che poco più di qualche giorno addietro è stato pronunciato dalla società granata. Signori attenderà la Salernitana ma non all’infinito. Co-patron Lotito se vuole dovrà accelerare per non lasciarsi soffiare l’idea…

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *