Pavarese apre a Giorico “Se son rose fioriranno. E’ vero, sono stato a Salerno, ma con il mio “fioraio”

Tra il serio ed il faceto, utilizzando l’arte della dialettica e le metafore da esperto ed importante direttore sportivo, Luigi Pavarese,  intervenuto ai nostri microfoni racconta con grande sottigliezza il buon stato della trattativa tra Modena e Salernitana per quanto concerne l’ingaggio del centrocampista Giorico. Assistito da Galli, il play-maker alle dipendenze di mister Capuano, è da sempre piaciuto alla Salernitana ed in particolar modo al diesse Fabiani che più volte ha provato ad accaparrarsi le prestazioni del calciatore. Quest’Estate potrebbe rivelarsi quella giusta per svoltare e convalidare “sportivamente” a nozze ” Se son rose fioriranno, ha dichiarato Pavarese- l’importante è che siano dello stesso ramo”. Pavarese, invero, è già stato a Salerno ed ha incontrato il diesse Fabiani per intavolare la trattativa che dovrebbe essere portata a termine a titolo di prestito oneroso. Sul punto, il diesse Pavarese resta sulla medesima linea di pensiero, facendo intuire le buone possibilità che l’affare possa andare in porta “E’ vero, sono stato a Salerno ma ero a pranzo con il fioraio”. Facile pensare che la rosa da estrarre dal mazzolino sia quella di Giorico. A giorni,  il “giardiniere”,  potrà dare le relative conferme…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *