Ronaldo e Mantovani: c’è l’interesse della Pro Vercelli

Acquisti ma non solo. La Salernitana che verrà secondo il principio di concepimento formulato sul binomio giovani-esperti, dovrà per forza di cose nascere sulla scorta di una selezione definitiva dell’organico attualmente a disposizione di mister Bollini. Alcuni giocatori, infatti,  per caratteristiche peculiari o per esigenze proprie non corrispondenti agli interessi della squadra, potrebbero essere ceduti a terzi interessati onde poter ottenere quella continuità ed esperienza tali da rivelarsi utili nel momento del ritorno alla “casa madre”. Tra questi elementi di sicuro avvenire, ma necessitanti di minutaggio e di assaggiare quotidianamente l’erba del rettangolo verde durante il campionato, rientra l’ex capitano della formazione del Torino-Primavera,  Valerio Mantovani. L’ex “granata del nord” è legato da un vincolo quinquennale alla Salernitana, ma potrebbe essere “girato” in prestito alla Pro Vercelli onde poter acquisire maggiore minutaggio ed esperienza professionale funzionale ed utile alla squadra granata nel prossimo futuro. Per motivi differenti, invece, non farà parte dell’organico a disposizione di mister Bollini, il centrocampista brasiliano Ronaldo Pompeu da Silva: l’ex Empoli pur avendo sempre giocato  da titolare dal momento dell’arrivo del tecnico lombardo sulla panchina granata, per caratteristiche e rendimento tutt’altro che esaltante dal momento del proprio arrivo a Salerno, sarà dirottato via Lazio in serie B: proprio la sua ex squadra, la Pro Vercelli, potrebbe rappresentare un porto sicuro a cui approcciare per tornare ad essere il centrocampista metodista di un tempo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *