Corsia mancina: non solo Popescu. Nel mirino dei granata c’è anche Andrea Zanchi

Salernitana pendente a sinistra: dopo aver trascorso un anno senza alcuna alternativa sulla corsia mancina difensiva al “titolarissimo” Luigi Vitale, la formazione granata è pronta a tappare una delle falle dell’organico allestito e corretto nel corso della passata stagione. In alternativa all’attuale custode della fascia sinistra, il club di via Allende ha già in mente due obiettivi: il primo è il difensore di nazionalità rumena, Popescu, in forza al Modena di Ezio Capuano.  L’altro è rappresentato da Andrea Zanchi, classe 1991 che quest’anno si è messo in luce in Lega Pro,  in quel di Gubbio ove è stato girato in prestito dal Perugia. Con la maglia degli eugubini ha collezionato 32 presenze e siglato una rete. Zanchi vanta esperienze in Lega Pro con le maglie del Matera, Tuttocuoio, Reggiana e Carrarese. Sul calciatore è forte anche l’interessamento della Cremonese di Attilio Tesser.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *