Salerno Basket, penultima di campionato in casa contro Ecodent Alpo Villafranca

Salerno Basket, penultima di campionato in casa contro Ecodent Alpo Villafranca
Coach Russo indica la strada: “Intensità e attenzione difensiva costante per colmare gap fisico”

Si giocherà alle 15:30 e non al consueto orario delle 19:30 la gara di domani sera, sabato 8 aprile, tra Salerno Basket ’92 ed Ecodent Alpo Villafranca. Sarà l’ultima gara interna della regular season per le granatine, che chiuderanno poi mercoledì 12 aprile a Marghera, in attesa delle Final Eight Scudetto U20 (14/16 aprile) e dei successivi playout di A2. Insomma, un mese piuttosto intenso e, soprattutto, decisivo.
Le veronesi sono settime in classifica con 24 punti, mentre Salerno è sempre fanalino di coda con 6. Al PalaSilvestri (arbitri Gennaro Nuzzo di Caserta e Marco Guarino di Campobasso) La compagine di coach Russo deve vincere e sperare in un contemporaneo ko di Palermo (10) a Ferrara per rosicchiare punti e giocarsi il tutto per tutto all’ultima giornata. In caso di aggancio, Salerno sarebbe penultima: non cambierebbe l’esito (playout certi) ma soltanto il fattore campo a favore negli spareggi per non retrocedere in B.
Ma Salerno non guarda alla classifica. Ringalluzzite dal successo esterno a San Martino di Lupari, Zolfanelli e compagne provano a concentrarsi esclusivamente sul campo. “Sarà una gara tecnicamente diversa da quella giocata a San Martino – spiega l’allenatore Roberto Russo – Alpo è infatti una squadra che dispone di più fisicità ed equilibrio nei ruoli. Ha in Dzinic il fulcro del proprio gioco. Sappiamo che non sarà una partita facile ma noi dobbiamo proseguire nel percorso formativo intrapreso, con l’acquisita consapevolezza che solo attraverso gioco, intensità ed attenzione difensiva su tutti i 40’ possiamo colmare il gap fisico che ci separa dalle altre squadre”.

Salerno, 7 aprile 2017
Ufficio stampa Salerno Basket ‘92

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *