Real Albanova, contro la Mariglianese inizia la rincorsa salvezza

Quello alle spalle è stato un 2016 molto importante per la società biancoazzurra, cresciuta sotto una serie di aspetti: societario, con l’ ingresso del presidente Pasquale Corvino, dirigenziale con l’ innesto del nuovo DG Guglielmo Accardi e tecnico con l’ arrivo di calciatori importanti. Il girone d’ andata non si è chiuso nel migliore dei modi visto che la truppa guidata da mister Potenza ha perso l’ ultima gara interna dell’anno contro il Pimonte. Le festività natalizie, con la sosta del campionato, sono state l’occasione per lavorare sul campo e farsi trovare pronti in vista di un girone di ritorno che si preannuncia a dir poco avvincente. Al Comunale arriva la Mariglianese, squadra che dopo un inizio non brillantissimo ha recuperato terreno chiudendo l’ anno calcistico con il pari per 2-2 sul campo del Virtus Volla che vale il decimo posto in classifica a quota 18 punti . Mister Potenza, a meno di clamorose sorprese, dovrebbe avere quasi tutta la rosa a disposizione eccetto Mautone, che deve ancora recuperare un turno di squalifica dopo l’ espulsione rimediata contro la Neapolis, Di Ruocco, alle prese con un affaticamento muscolare e D’ Alessandro, fuori sempre per infortunio mentre Fragiello sta recuperando dopo l’ infortunio subito dal suo approdo in maglia biancoazzurra e dovrebbe essere regolarmente in campo. Intanto continuano gli allenamenti presso il Centro Sportivo La Paratina con la squadra a riposo solo Venerdì 6 Gennaio, data che coincide con la festività della Befana. Domenica alle ore 14:30 al Comunale la Real Albanova avrà l’opportunità di cercare il definitivo rilancio in una sfida che si preannuncia già cruciale e che dovrà essere solo la prima di 15 finali tutte da giocare per raggiungere l’ obiettivo salvezza.

Ufficio Stampa Real Albanova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *