Novellino carica il derby: “Conta solo vincere per dare una svolta al campionato”

Vigilia di Avellino-Salernitana, gara molto attesa dalle due tifoserie. Walter Novellino in sala stampa ha presentato il derby campano con ottimismo.

Serviranno determinazione e coraggio nel secondo tempo, cosa che non avviene da un po’. Quale sarà la cura in vista del derby?

“Le occasioni ci sono state nei secondi tempi, dobbiamo essere più cattivi e convinti nei minuti finali dove poi si chiudono le partite. Domani sarà una partita di cartello, sentita, particolare e dovremo dare il mille per cento in più. Con serenità nelle giocate. Conosco la Salernitana, che da quando ha cambiato tecnico, tra l’altro Bollino è bravo e lo conosco, è migliorata. Dovremo ottenere una vittoria”.

L’Avellino aggredirà la Salernitana? Cambierà qualcosa in difesa?

“Alcune volte vengono fatte delle scelte precise. Domani voglio una squadra strutturata e compatta. Le mie squadre non devono concedere. A livello di gioco però sono contento. Dovrò dare una maggiore continuità alle giocate sia in fase di possesso che di non possesso”.

Avellino alla ricerca dell’autostima, l’ha ritrovata?

“Sto cercando di coinvolgere tutti i giocatori. Quando parlo di autostima parlo anche di giocatori che subentrano e hanno qualità. Verde, ad esempio, ha grandi doti ed in lui c’è già autostima. Devo lavorare anche sugli altri.

Rosina sarà un problema per l’Avellino e per le palle inattive. Cosa ha preparato?

“Abbiamo lavorato su di lui. Lo conosco bene perchè l’ho avuto a Torino. Noi però abbiamo Verde e Belloni che possono fare male”.

Avellino tre volte in vantaggio, tre volte ripreso. Cosa serve per gestire meglio il risultato?

“Dobbiamo migliorare sotto questo aspetto. Lavoreremo su questa situazione”.

Il momento di forma di Ardemagni non è eccelso, cosa ci può dire?

“Conosco Matteo e quando si incavola poi può essere decisivo. Spero che sia determinante per l’Avellino. Anche Castaldo sta migliorando, più si lavora e più si migliora”.

Camarà può dare il cambio di passo giusto a gara in corso. Lasik invece potrà giocare dal primo minuto?

“Camarà mi piace. Ha qualità e tecnica. Lasik si sta allenando bene ed ha la mia considerazione. Anche coloro che subentrano devono dare tanto, anzi di più”.

Curva Sud esaurita, cosa vuole dire ai tifosi?

“Siamo in debito con loro ed abbiamo tutto per poter far bene. A Bari erano più di mille e non è da tutti farlo. Sono convinto che potremo sdebitarci bene” .

fontE: tuttoavlelino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *