Jomi, Cardaci: “Gara da giocare con la massima concentrazione”

cardaciManca poco, oramai, al big-match di sabato pomeriggio (alle ore 18.30)
alla palestra Palumbo di Salerno. Di fronte saranno le padroni di casa
capitanate da Antonella Coppola e le campionesse italiane in carica
dell’Indeco Conversano. Le due formazioni hanno sin qui dominato la
prima fase della stagione con otto vittorie su altrettante gare
disputate e arrivano a questa sfida con dei primati veramente
invidiabili. Le salernitane del presidente Mario Pisapia, infatti,
oltre all’imbattibilità stagionale, detengono pure la difesa meno
perforata della serie A, mentre le pugliesi di coach Fanelli detengono
il record delle reti realizzate. Un match che promette spettacolo con
la Jomi che davanti al pubblico amico proverà a fare lo sgambetto a
Barani e compagne che, nelle ultime stagioni, hanno inanellato una
serie impressionante di vittorie. “Sarà una partita da giocare con
notevole attenzione e concentrazione – afferma il tecnico Salvo
Cardaci – le nostre avversarie hanno dimostrato sin qui una notevole
forza tecnica che ha permesso loro di vincere tanto negli ultimi due
anni. Dal canto nostro c’è la consapevolezza di avere iniziato
positivamente un nuovo percorso che ci ha già permesso di avvicinarci
alle campionesse in carica”. Come state preparando la gara in
programma sabato alla Palumbo… “Stiamo preparando il match come tutte
le altre gare di campionato, cercando di limitare il ritmo delle
nostre avversarie ed allo stesso tempo imporre il nostro gioco
d’assieme. Conosciamo bene le qualità della formazione pugliese, sono
convinto che le mie ragazze progressivamente stanno colmando il gap
iniziale e vedo un gruppo in forte crescita sia sotto l’aspetto
tecnico sia mentale. Purtroppo le due gare di Challenge Cup ci hanno
lasciato qualche infortunata e non riusciremo a schierare in campo la
formazione che avevamo in testa. In ogni caso abbiamo già dimostrato
di poter vincere anche con qualche defezione, di possedere un gioco
definito e una difesa ben organizzata che da morale a tutta la
squadra. Grande fiducia quindi – conclude coach Cardaci – anche a chi
ha giocato perché questa sfida noi proveremo a vincerla per la
classifica, per il morale e soprattutto per i nostri calorosi tifosi”.

SECONDA DIVISIONE, L’ONMIC SFIDA LA CAPOLISTA FONDI: Impegno casalingo
per l’Onmic Salerno che domenica mattina (ore 11:30) affronterà tra le
mura amiche la capolista Fondi nel match valevole quale terza giornata
d’andata del girone D di Seconda Divisione Femminile. Osso duro la
compagine allenata da coach Manojlovic che ha centrato ben due
vittorie su altrettanti incontri disputati e nell’ultima giornata ha
superato tra le mura amiche il Meta 2 Badolato con il risultato finale
di 24 a 20. L’Onmic proverà dal canto suo a centrare la seconda
vittoria stagionale… “Ci teniamo a fare bene – afferma l’allenatrice
Adele De Santis – contro l’imbattuta capolista del girone. Proveremo a
centrare la nostra seconda vittoria stagionale ed a proseguire il
nostro progetto di crescita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *