Olympic Salerno, settore Giovanile: buona la prima per gli Allievi Fascia B

olympicgiovanissimi1Settore Giovanile, buona la prima per gli Allievi Fascia B. Giovanissimi sconfitti dalla Gelbison

Weekend agrodolce per il settore giovanile dell’Olympic Salerno di patron Matteo Pisapia. Nella gara di domenica mattina al “Morra” di Vallo della Lucania, i Giovanissimi Regionali Fascia B hanno subito una pesante sconfitta con la Gelbison. I ragazzi di mister Alfredo Serritiello, nonostante una buona prima frazione di gioco, non hanno potuto nulla contro i pari età della squadra vallese. I primi quarantacinque minuti di gioco si sono conclusi sul punteggio di due a zero per i padroni di casa, con l’Olympic Salerno che sfiorava la rete del due a uno con Santoro direttamente su calcio di punizione. Nella ripresa il vistoso calo dei biancorossi, che hanno subito ben otto gol, per il dieci a zero finale. Questo l’undici scelto da mister Serritiello: De Martino, Venosi, Cammarota, Ronca G., Criscuolo, Zapparoli, Ronca A., Buonagiunto, Santoro, Elia, Amendola. A disposizione: Mancusi, Pepe, Tortorella, De Vivo e Ferraioli.
Nella giornata di lunedì invece gli Allievi Fascia B hanno superato al “De Gasperi” il Piccolo Stadio, con il punteggio di 4-2. Questi l’undici iniziale scelto da mister Paolo Rossi: Imparato, Meola, Renna, La Rocca, Ragone, Caldarelli, Pelosi C., Fasulo, Pelosi A., Basso e Graziuso, in panchina invece Amato, D’Elia, Baldi, Landi A., Nicastro. Nella prima frazione netto predominio dei biancorossi, che all’intervallo sono già sul 3-1. Sblocca la gara Alessandro Pelosi, successivamente il raddoppio di Basso. Gli ospiti comunque reagiscono e trovano la rete che accorcia le distanze. Prima del riposo però i ragazzi di Rossi trovano la rete del tris con Fasulo. Nella ripresa non cambia il copione del match, con i padroni di casa che trovano addirittura il poker, grazie alla personale doppietta di Alessandro Pelosi. Nel finale il Piccolo Stadio realizza un altro gol, che rende meno amaro il risultato finale. “Un risultato che ci da molta fiducia – la considerazione di mister Rossi – soprattutto dopo aver affrontato la marcia di avvicinamento al campionato in condizioni non ideali vista l’annosa questione dei campi sportivi che ora pare risolta. Sono fiero di lavorare in un gruppo del genere e di far parte della famiglia Olympic Salerno”.

Emiddio Mazza – Ufficio Stampa Olympic Salerno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *