Arechi: fuori i container, dentro torna il “tappeto” verde

IMG-20160903-WA0005Operazione restayling terminata per il manto erboso dell’Arechi. Un attacco fulimineo ( a detta della società oggetto di un comportamento doloso), a metà Luglio ha costretto la Salernitana a traslocare in quel di Gubbio per disputare il match di Coppa Italia perso con il Pisa e ad invertire il campo nella gara ufficiale con il Benevento. domani sera, il rettangolo verde costituirà un vero e proprio fiore all’occhiello. Sarà un vero e proprio tavolo da biliardo con licenza per Coda e Donnarumma di insaccare la sfera nella buca d’angolo per far impazzire gli oltre 20.000 tifosi, pronti a bagnare il debutto dei granata di Sannino dinanzi al pubblico amico. Fuori, invece, l’Arechi sarà blindato con i container già posizionati per arginare i “facinorosi” ed assicurare l’isolamento tra le due opposte tifoserie. Salernitana-Verona è anche questo, in attesa che a parlare sia solo il campo ed il folcrore dei tifosi in una notte in cui a brillare dovrà essere la stella della grande civiltà del pubblico granata. L’Arechi s’è vestito a festa, ora tocca ai 22 in campo assicurare il giusto spettacolo per una cornice di pubblico di serie superiore….. Silenzio, si gioca: finalmente!!!

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *