Fabrizio Rosina ” Vi racconto di Alessandro…. professionista ed un po’ testardo”

IMG_20160818_230316La valigia, quella di un lungo viaggio, finalmente chiusa e pronta ad essere trasportata all’ombra dell’Arechi dove dal piede caldo dovrà trasbordare la classe sopraffina di un calciatore che ha ancora tanto da dire. Fabrizio Rosina, stanco ma soddisfatto per il lavoro prodotto descrive il personaggio Alessandro Rosina” È un grande professionista. Difetti? Ammesso che possa essere qualificato come un difetto, Alessandro e’ testardo. Ha accettato da subito la piazza di Salerno, l’ha voluta dal primo momento” Ha mai temuto che saltasse la trattativa ? ” Nel calcio accordi che sembrano fatti poi saltano e accordi improbabili poi hanno un lieto fine. Dentro di me sapevo che sarebbe andato tutto per il verso giusto”. Il giocatore come ha vissuto questa lunga trattativa? ” direi bene, visto che ho lavorato io (ride, ndr)” . Su Lo Monaco cosa si sente di dire” c’è stata qualche frizione, ma non si e’ mai derogato dal rispetto reciproco” . Il giocatore quando arriverà a Salerno? ” Ora spetta alla società. Alessandro ha già parlato con Sannino. Dipende da loro”. Rosina a Salerno fino a fine carriera? ” Credo e spero proprio di si. Sono convinto che Alessandro saprà farsi apprezzare”. Fine della telenovela, ora si passa al pezzo forte:la tecnica sopraffina. L’Arechi e’ pronto a cibarsene ogni benedetto Sabato della passione granata….

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *