Dalla gara con il Benevento al Cesena: il 7 Marzo, Salernitana puoi….

DSC_9090E’ passato un anno da quando in un Arechi gremito, pullulante di spettatori (oltre 20.000) la formazione granata grazie alle reti di Gabionetta e Calil si aggiudicava ai danni del Benevento lo scontro diretto, valso il sorpasso in classifica a seguito di un’estenuante testa a testa. Di lì in poi la Salernitana avrebbe bissato il successo in quel di Lecce, superando definitivamente il momento di empasse che aveva determinato un distacco di cinque punti dagli stregoni. A distanza di 365 giorni da una vittoria valsa mezza promozione in serie B, la Salernitana s’è rilanciata prepotentemente in zona salvezza, dimostrando di avere tutte le carte in regola per cominciare una rimonta in un mini campionato di 12 partite: Lanciano, Bari, Latina, Vicenza,  Livorno, Modena e Como in casa. Perugia, Novara, Pro Vercelli, Ascoli e Cagliari fuori dalle mura amiche. 21 punti a disposizione nel catino dell’Arechi:una dote da sfruttare, un tesoretto da dover preservare per poi calare il jolly sul prato verde di una nuova primavera granata….

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *