La Jomi recrimina, in finale ci va Cassano

 

Jomi Salerno (1)Il Cassano Magnago è la prima finalista della Final Eight di Coppa Italia femminile. La compagine guidata in panchina da Silvia Beltrame supera la Jomi Salerno con il risultato di 27-23 e lotterà per la conquista dell’ambito trofeo. Le salernitane segnano subito con Amelia Belotti ma Cassano Magnago prontamente risponde, dopo due minuti il punteggio è di uno ad uno. La formazione campana compie qualche errore di troppo che scatena i veloci contropiedi della compagine lombarda, in questo frangente ci pensa Martina Iacovello con alcune parate importanti a negare la gioia della rete a Del Balzo e compagne. Non è da meno la collega lombarda che compie un paio di prodigiosi interventi, negando di fatto la gioia della rete alla Jomi Salerno. Sul punteggio di due a due capitan Coppola e compagne piazzano un break importante portandosi sul 5-2 però poi si spegne la luce in casa salernitana. Cassano non si lascia pregare due volte e con un impressionante contro break di sette a zero si porta avanti con il risultato di 9-5. Il sette campano accorcia grazie alle due reti di Pavlyk (9-7) ma poi subisce ancora ed al ventesimo minuto è sotto 11-7. A questo punto Belotti e Napoletano decidono di prendere per la mano le proprie compagne mettendo a segno alcune reti preziose. Capitan Coppola segna sul filo della sirena e la prima frazione di gioco si chiude con Cassano Magnago avanti per 14-11. Nel secondo tempo la compagine lombarda segna subito dai sette metri, la Jomi Salerno risponde con due reti di Pavlyk ed una di Napoletano che portano il punteggio sul 15-14 costringendo coach Beltrame a chiamare il time out. Il sette caro al presidente Massimo Petazzi non molla la presa, la Jomi Salerno realizza la rete del 16-15 ancora con Amelia Belotti che nell’occasione subisce anche fallo. Rete convalidata ma per le eccessive proteste i direttori di gara mostrano il rosso a coach Cardaci. Cassano Magnago continua a segnare, la Jomi Salerno è in netta difficoltà in difesa, al 25’ lombarde avanti con il risultato di 24-21. Le campane tentano di restare aggrappati alla gara con le reti di Avram e Ceklic ma alla fine è il Cassano Magnago ad aggiudicarsi la vittoria con il risultato di 27-23 ed a conquistare l’accesso alla finale che assegnerà la Coppa Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *