Romano salva l’Aversa con la Sarnese,

aversa normannaTra Aversa Normanna e Sarnese finisce in pareggio. Risultato giusto per il derby campano con le due squadre che lottano per 90 minuti portando a casa un punto che per quanto visto in campo non può scontentare nessuno. Prima in gol la formazione salernitana e poi la rete del club allenato da Mauro Chianese anche se è proprio l’Aversa a poter recriminare di più per aver sbagliato un calcio di rigore. Gara molto equilibrata nelle prime battute. Al 3’ ci prova Del Prete con un tiro dal vertice dell’area che finisce di poco alto sulla traversa. Al 7’ ci prova anche la Sarnese con Savarese che da punizione non trova la porta. Al minuto 11 la Sarnese passa in vantaggio: cross dalla destra di Savarese, la palla attraversa tutta l’area di rigore ma all’altezza del secondo palo Fontanarosa tutto solo trova la deviazione vincente. Tre minuti dopo si fa male Del Prete costretto a lasciare il campo a Bosco. Al 20’ l’Aversa avrebbe l’occasione per pareggiare ma Djallo, su cross di D’Ursi, da solo sul secondo palo colpisce di testa non trovando la porta. Mani nei capelli per i compagni di squadra. Al 34’ calcio di rigore per la Normanna per trattenuta in area di rigore di Loreto su D’Ursi. Il difensore viene ammonito dal direttore di gara. Sul dischetto si porta Franco che colpisce la traversa e spreca una buona occasione per l’1-1. Al 60’ azione personale di D’Ursi che dalla sinistra si accentra e va alla conclusione sbilenca, la palla è facile preda del portiere. Al 70’ ci prova anche Marzano ma non riesce a trovare il gol con la sfera che è facile del portiere Sorrentino. Al 77’ la Normanna trova un meritato pari. Romano, entrato poco prima al posto di Marzano, riceve palla al vertice dell’area e fa partire un destro precisissimo che non lascia scampo all’estremo difensore della Sarnese. Passano 4 minuti e la difesa granata sbanda: Imparato ha la possibilità di riportare nuovamente i suoi avanti ma dall’altezza del dischetto del rigore calcia clamorosamente alto sulla traversa. Al minuto 89 Ramaglia prova l’eurogol dai trenta metri ma il numero uno della Sarnese con un colpo di reni mette sopra la traversa regalando un angolo.

fontE: sport casertano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *