Festa ” La mia squadra ha dato tutto. Ora si riparte”

festaMister Festa ci credeva prima del calcio d’inizio, ancor di più quest’oggi dopo aver conquistato tre punti fondamentali, utili a ridurre le distanze dalla squadra granata, assicurando al contempo ossigeno puro, necessario a respirare aria di salvezza in cui cominciare a credere con maggiore convinzione“Il Como ha dato tutto per conseguire un risultato fondamentale-ha dichiarato il tecnico dei lariani-Non potevamo essere rinunciatari pur di conquistare punti importanti che ci consentano di poter risalire la classifica. Sono contento che i ragazzi non abbiano mollato, credendo ancora in un risultato che sarebbe importantissimo. Bisogna avere la testa giusta e credere sempre in quello che si fa, indipendentemente dalla posizione di classifica. Quest’oggi non siamo riusciti a marginare le tre situazioni di pericolose studiate poiché ci aspettavamo una Salernitana disposta con il rombo, poi soltanto con la visualizzazione della distinta abbiamo compreso che Torrente avrebbe giocato con il 4-3-3. Il Como è stato determinato, ha voluto la vittoria e l’ha ottenuta credendoci sempre, fino alla fine. Gli episodi ci hanno dato ragione, il calcio è fatto così. Di sicuro abbiamo interpretato la gara bene. Anche il Como, purtroppo, ha subito goal all’ultimo minuto. A volte ti va bene, altre volte male. Abbiamo vinto, siamo contenti. Ora si riparte”.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *