GIVOVA VOLLEY SCAFATI – VIS SEVERIANA MONTESCAGLIOSO 3 – 0

volley scafatiGIVOVA VOLLEY SCAFATI – VIS SEVERIANA MONTESCAGLIOSO

3 – 0
(25-10; 25-17; 25-16)
Una Givova tonica e compatta supera in tre set la Vis Severiana Montescaglioso al termine di un match condotto dalle gialloblu fin dai primissimi scambi della gara.
Coach Franco ripropone la diagonale Villani – Valdes Perez con Canzanella e Piccione in banda, D’Aniello ed Esposito centrali, Guida libero.
Esposito, tecnico ospite, schiera Paternoster in cabina di regia, Abbrescia opposto, Pietromatera e Fedeli in banda, Sorrentino e Ragone centrali, Righi libero.
In avvio di primo set sono Alessandra Piccione e Angela D’Aniello a mettere a distanza le ospiti prima della serie infinita di servizi jump-float con cui Chiara Canzanella, abile a scovare le enormi difficoltà in ricezione della compagine materana, spacca in due il parziale .
Valdes Perez e Bruna Esposito sono invalicabili a muro ed è proprio da questo fondamentale che la Givova trae i punti finali del set con cui si aggiudica il parziale col punteggio di 25-10.
Il secondo set si mantiene in equilibrio solo nelle fasi iniziali (8-6 al primo time-out tecnico); un diagonale vincente di Lisandra Valdes Perez ed un muro di Bruna Esposito – intervallati da due errori delle viaggianti – spezzano l’inerzia della gara e a regalano alle gialloblu il primo vantaggio significativo (16-12) al secondo time-out tecnico.
La Givova è fluida nel gioco ed efficace in attacco: dapprima trova una serie di conclusioni vincenti con D’Aniello, Piccione ed Esposito (apprezzabile la “sette” del 18-14) con cui mette a distanza di sicurezza le avversarie (22-16) e poi approfitta di tre errori delle materane per aggiudicarsi il secondo parziale col punteggio di 25-17.
La Vis Severiana Montescaglioso prova a reagire con orgoglio nei primi scambi del terzo set (0-5) ma Scafati è pronta a rientrare in gara e trovare il + 3 (8-5) grazie al servizio insidioso di capitan Villani.
Il terzo parziale è amministrato con perizia e senza sbavature dalle ragazze di coach Franco che trovano in Valdes Perez un terminale offensivo implacabile. Le ospiti, demotivate e prive di spunti significativi, prestano il fianco all’azione della Givova che chiude il set con un diagonale vincente da posto due di Alessandra Piccione.
Antonio Villani
Ufficio Stampa
A.s.d. Volley Scafati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *