FOGGIA-CASERTANA: PROBABILI FORMAZIONI – Rebus a destra per Romaniello. Due i dubbi di De Zerbi

foggia-Casertana-300x210Per Romaniello buone notizie con i rientri di Murolo e Capodaglio che dovrebbero iniziare dal 1′ a spesa di D’Alterio e Rajcic (anche se il centrocampista croato sarà in ballottaggio fino alla fine con l’ex Lupa Roma). Le assenze rischiano di essere due: la prima è quella di Negro, la seconda quella di Mangiacasale. Proprio a destra c’è il grande rebus da risolvere per il mister rossoblù. Due le soluzioni: Alfageme o Finizio. Con l’argentino ci sarebbe maggiore spinta e si rivedrebbe Diakitè in avanti. Con l’ex Ischia, invece, assetto leggermente più difensivo, conferma del tandem d’attacco che ha brillato nelle ultime due gare e la possibilità per Romaniello di inserire a partita in corso un giocatore offensivo (Diakitè). Difficile pronunciarsi in un senso o nell’altro ma è possibile che si punti a conservare la coppia gol di Agrigento e della sfida interna contro la Lupa Castelli. In porta ci sarà Gragnaniello. Idda e Rainone, a completare la difesa con Murolo. Tito a sinistra. Mancosu ed Agyei in mezzo al campo.

Mister Roberto De Zerbi confermerà il suo 4-3-3 e si porta dietro solamente due dubbi: Angelo ha un problema alla spalla ma dovrebbe farcela, eventualmente sarà pronto Bencivenga; il più classico dei ballottaggi tra Sainz-Maza e Viola, con il primo leggermente favorito. Per il resto tutto come al solito con Iemmello punta centrale, Sarno pronto ad inventare partendo da destra. A centrocampo dirigerà il gioco Riverola, con Agnelli e Gerbo ai suoi lati.

FOGGIA (4-3-3) – Narciso; Angelo, Loiacono, Gigliotti, Di Chiara; Agnelli, Riverola, Gerbo; Sarno, Iemmello, Sainz-Maza.

CASERTANA (3-5-2) – Gragnaniello; Rainone, Idda, Murolo; Finizio, Agyei, Capodaglio, Mancosu, Tito; Alfageme, De Angelis.
fontE: tuttocasertana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *