L’Alma Salerno rende visita all’Orte: granata a caccia dei primi punti in trasferta

alma salerno - foto di squadraL’Alma Salerno rende visita all’Orte: granata a caccia dei primi punti in trasferta

«Il Pala Tulimieri dovrà essere il nostro alleato. In casa nostra costruiremo la salvezza». L’aveva annunciato il mister dell’Alma Salerno, Nando Mainenti, e i suoi ragazzi, nel “fortino” amico, si stanno facendo rispettare: due pareggi e due punti di platino contro corazzate del girone E del campionato di serie B di calcio a 5 hanno permesso di muovere la classifica. «Ora serve il blitz in trasferta per scappar via dalle sabbie mobili». E’ questo il nuovo auspicio della società granata, col presidente Bianchini in testa. La prima occasione si materializzerà sabato 24 ottobre, alle ore 15, ad Orte, contro una squadra “nobile decaduta”, che l’anno scorso ha vinto il campionato di serie A2 ma che poi ha rinunciato all’iscrizione in serie A1 chiedendo di ripartire dalla serie B. L’avvio di campionato dell’Orte è stato altalenante, frutto di una sconfitta di una vittoria e due sconfitte. Segna tanto, 12 gol, ma ne ha subiti 14. Attestata al quartultimo posto in graduatoria, a quota 3 punti, ha una lunghezza di vantaggio su capitan Peluso e compagni. Se, dunque, l’Alma Salerno riuscisse ad assestare il colpaccio, potrebbe operare il sorpasso ai danni dei laziali. In settimana, mister Mainenti ha chiesto ai suoi uomini attenzione, concentrazione, la difesa rabbiosa di sempre. La notizia confortante, rispetto alle tre precedenti vigilie, è l’assenza di contrattempi e acciacchi. I granata hanno rifinito la preparazione al Pala Tulimieri a ranghi completi e sono determinati a sfoderare la prestazione maiuscola lontano da casa, a quindici giorni di distanza dall’immeritata sconfitta in Lazio, subita a Fiano Romano contro il Palombara.
Under 21 – Domenica alle ore 11, la formazione under 21 allenata da mister Pannullo ospiterà al Pala Tulimieri il Saviano. I granatini, fermi a zero punti dopo due giornate e un turno di riposo, inseguono la prima vittoria stagionale, fin qui solo sfiorata. Capitan Finamore e compagni sono scesi in campo anche nell’intermezzo infrasettimanale di Coppa Italia: l’Alma Salerno è stata battuta a domicilio 4-2 dai pari età della Feldi Eboli. Vicina al bersaglio più volte nella prima frazione di gioco terminata 0-0, l’Alma ha subito la verve degli avversari ma a 3’ dalla fine, in veemente rimonta, ha “rischiato” di rientrare più volte in partita.

22 ottobre 2015 Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *