Taccone: “Pronti a lottare. Piena fiducia in Tesser. Non escludo una visita a Montevergine”.

TACCONE avellinoL’Avellino sta attraversando un periodo piuttosto buio, in particolare sotto il profilo dei risultati conquistati. Per parlare del delicato momento vissuto dalla squadra biancoverde è intervenuto ai microfoni di Radio Ufita il presidente Walter Taccone, che ha esordito così: “Capisco la preoccupazione ma dobbiamo uscire da questa situazione. Possiamo superare questo momento negativo stando vicino ai ragazzi. Dobbiamo reagire con forza e determinazione tutti insieme. Fino a questo momento siamo stati un pò defilati, ma da ora è giusto che faccia sentire la mia voce anche nei confronti dei tifosi che ci seguono sempre, nonostante i risultati non proprio incoraggianti. Sono abituato a lottare e continuerò a farlo”.

Numeri che penalizzano pesantemente l’Avellino: “Le statistiche non mi interessano. I fatti ci danno torto fino a questo momento. Il Vicenza un anno fa stava nelle nostre stesse condizioni e poi sappiamo tutti come è andata a finire. Contro il Brescia abbiamo lottato. Abbiamo commesso degli errori individuali, ma sono certo che il lavoro che abbiamo intrapreso ci potrà dare ragione. Continuo a credere nella squadra e nel mister. Solo insieme usciremò da questa crisi”.

Su un possibile esonero di Tesser: “Non sono convinto che abbiamo fatto un errore scegliendo questo allenatore. Non abbiamo contattato nessuno, perchè per me Tesser merita la nostra fiducia. Con Rastelli ho avuto ragione non esonerandolo. In futuro vedremo come andrà. Ho già pensato di portare la squadra in pellegrinaggio a Montevergine. In passato ci ha portato bene. Magari ripetendo questo gesto potremo toglierci un pò di sfortuna dalle spalle. Inoltre è sempre piacevole andare a Montevergine. E’ una possibilità che non escludo”.

Possibili interventi sul mercato degli svincolati, tra i quali figura il nome di Mesto: “Non so se questi nomi possano essere utili alla causa Avellino. In caso di richiesta specifica dell’allenatore o dei direttori sarei pronto ad intervenire nuovamente per rinforzare la squadra. Dezi? Lo abbiamo seguito l’anno scorso”.

Sulla formazione e il modulo utilizzato da Tesser, Taccone afferma: “Non sono mai entrato in tali questioni. Ho solo detto che dobbiamo cercare di essere coerenti con il lavoro seguito fino a poche settimane fa. Le decisioni poi spettano al mister, che ha piena libertà di scelta”.

fontE: tuttoavellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *