La Jomi Salerno si aggiudica il 5° torneo Città di Teramo

JomiTorneoLa Jomi Salerno si aggiudica il 5° torneo Città di Teramo a cui hanno preso parte anche la locale formazione del Team Teramo ed il Casalgrande. Nella prima gara la formazione abruzzese guidata in panchina da Serafino La Brecciosa ha superato il Casalgrande con il punteggio di 19 a 15. Successivamente sono scese sul 40×20 la Jomi Salerno ed il Casalgrande, nell’occasione la formazione guidata in panchina da Salvo Cardaci ha portato a casa il successo con il punteggio di 21 a 20. Nell’ultima e decisiva gara si sono affrontate le padrone di casa del Teramo e la Jomi Salerno. Match finito in parità con il punteggio di 24-24 ma poi vinto ai rigori dalle salernitane con il punteggio di 29-28 grazie alla parata della giovane Carmen Lambiase che ha respinto il sette metri di Albertini. “Sono soddisfatto – afferma il tecnico della Jomi Salerno – per quanto di buono fatto in occasione del torneo di Teramo. Abbiamo giocato due buoni test contro squadre attrezzate e già in palla. La soddisfazione per la vittoria è doppia se si pensa che abbiamo iniziato la preparazione solo da due settimane. Inoltre abbiamo tenuto precauzionalmente a riposo atlete importanti come Antonella Coppola, Ljubica Ceklic oltre a Lorena Benincasa, ancora in fase di recupero dopo l’intervento subito in estate. Nella seduta di rifinitura inoltre si è fermata anche Elisa Ferrari, abbiamo quindi dato ampio spazio alle atlete giovani del roster”. Salvo Cardaci, in merito alla preparazione della Jomi Salerno, poi afferma: “La squadra sta lavorando bene e le ragazze stanno rispondendo nel migliore dei modi”. Il 12 settembre la Jomi Salerno sarà chiamata al primo impegno ufficiale con la Supercoppa dove affronterà le Campionesse d’Italia dell’Indeco Conversano… “La nostra squadra – conclude il tecnico della Jomi Salerno Salvo Cardaci – è ancora un cantiere aperto. Stiamo lavorando molto con le giovani atlete del roster ed in quest’ottica abbiamo inserito in pianta stabile in prima squadra Biraglia, De Somma e Santoro. Si tratta di tre giovani atlete provenienti dalla formazione under 16. Il nostro obiettivo è quello di fare bene, di provare a ricostruire un ciclo, pertanto la Supercoppa in programma il 12 settembre contro Conversano è per noi una tappa importante di avvicinamento. Sicuramente ci impegneremo al massimo e proveremo a fare bene. Il risultato finale non è poi così scontato, potrebbero anche esserci sorprese”. Intanto sabato prossimo nuovo impegno amichevole per la Jomi Salerno. La formazione allenata da Salvo Cardaci sarà, infatti, di scena a Casalgrande in un torneo che vedrà impegnate oltre alle padrone di casa e la compagine salernitana anche Alì Mestrino, Team Teramo ed Ariosto Ferrara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *