Calil resta in bilico. Il Foggia riottiene Iemmello e si defila.

DentroN9 CALIL CAETANO o fuori? Trattasi di un vero tormentone estivo. Dall’inizio della nuova stagione, l’attaccante verdeoro della Salernitana, il capocannoniere con 17 reti della scorsa stagione, Caetano Calil non s’è mosso da una posizione in continua evoluzione: in bilico tra i suoi vorrei ed i desiderata della società granata che fin dall’inizio non ha puntato su Calil, come dimostrato dal mancato raggiungimento dell’accordo per il rinnovo del contratto in scadenza a Giugno del 2016. La Salernitana conta di ingaggiare un bomber da doppia cifra prima di liberare Calil verso altri lidi, ma più passa il tempo e maggiori sono le possibilità che l’attaccante resti a Salerno. Con quale spirito e voglia, occorrerebbe chiedersi quel punto. Di fatto il Foggia ha mollato gli ormeggi, forte del ritorno di Iemmello che ha rinunciato al Lanciano ed alla serie B pur di riabbracciare il proprio mentore De Zerbi. Alla finestra restano il Rimini, il Lecce ed il Catania da dove la Salernitana potrebbe prelevare anche Francesco Lodi. Nelle ultime ore si sarebbe fatto avanti il Lecce dal quale la Salernitana potrebbe prelevare Moscardelli, ma non sarebbe il colpo di…… Coda tanto atteso dai tifosi e per il quale lavora, insistentemente, il diesse Fabiani.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *