Coppa Italia, la Salernitana a caccia del passaggio del turno che manca da 6 anni

Obiettivocoppa italia passaggio del turno: il tabellone della competizione tricolore piange per la Salernitana. La formazione granata, infatti, da sei anni a questa parte non riesce ad andare oltre il guado del match di esordio in Coppa Italia. L’ultima volta nel 2009, la formazione allenata da Fabio Brini eliminò all’ Arechi il Benevento, grazie ad un calcio di rigore trasformato da Caputo per poi essere eliminata nel turno successivo dal Napoli con un rotondo 3-0 in favore dei partenopei. L’anno precedente la Salernitana fu eliminata dal Napoli all’ esito di un percorso abbastanza positivo che vide i granata di Castori eliminare Cesena, Lecce e Sassuolo ( quest’ultimo ai calci di rigore). Nel 2010 fu il SudTirol ad eliminare al primo colpo la Salernitana. Due anni orsono il Teramo all’Arechi impartì una sonora lezione agli uomini di mister Sanderra. Nell’estate scorsa, la Salernitana di mister Somma fu eliminata dall’Alessandria. Torrente, contro ogni precedente negativo, questa volta è intenzionato a cambiare rotta. Il passaggio del turno riserva il Chievo a Ferragosto. Per quella data il “Bentegodi” sarà già occupato dal Verona: possibile che per quell’occasione si valuti un’ inversione di campo o un cambiamento della data. Prima, tuttavia, c’è il Pisa per cambiare la storia degli ultimi sei anni orribili di Coppa.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *